Comune di Piedimonte San Germano
HOME  |  MAPPA
Motore di ricerca
  
Solo testo    |   Alta visibilità      

Sei in: Home » il comune » Settore Affari e Servizi Generali » Servizi Scolastici » Punto A.T.E.R.

Il Comune

Settore Affari e Servizi Generali

Punto A.T.E.R.

Cos'è

  • Ufficio per la formazione della graduatoria degli aventi titolo alle assegnazioni di alloggi di edilizia residenziale pubblica destinata all’assistenza abitativa nell’ambito del territorio del comune di Piedimonte San Germano.

Cos'è utile sapere

  • Normative di riferimento

    Legge Regionale 6 agosto 1999, n° 12 e S.M. e I.
    Regolamento regionale n° 2 del 20 settembre 2000 e S.M. e I.

Requisiti

  • I requisiti soggettivi per l’accesso all’edilizia residenziale pubblica destinati all’assistenza abitativa sono i seguenti:

    - cittadinanza italiana o di uno stato aderente all'Unione europea o di altro stato non aderente all'Unione europea, sempre che, in tale ultimo caso, il cittadino straniero sia titolare di carta di soggiorno o regolarmente soggiornante in possesso di permesso di soggiorno almeno biennale e che esercita una regolare attività di lavoro subordinato o di lavoro autonomo;

    - residenza anagrafica ( da almeno due anni) od attività lavorativa esclusiva o principale nel comune od in uno dei comuni compresi nell'ambito territoriale cui si riferisce il bando di concorso, salvo che si tratti di lavoratori destinati a prestare servizio presso nuovi insediamenti produttivi compresi nel suddetto ambito o di lavoratori emigrati all'estero, per i quali ultimi è ammessa la partecipazione per un solo comune;

    - mancanza di titolarità di diritti di proprietà, usufrutto, uso ed abitazione su alloggio adeguato alle esigenze del nucleo familiare nell'ambito territoriale del bando di concorso e nel comune di residenza, qualora diverso da quello in cui si svolge l'attività lavorativa e, comunque, nell'ambito del territorio nazionale, su beni patrimoniali il cui valore complessivo non superi i 100.000,00 euro;
    (Il valore complessivo dei beni patrimoniali è dato dalla somma dei valori relativi alle seguenti componenti:   

    - fabbricati, il valore è dato dall'imponibile definito ai fini dell'imposta comunale immobiliare (ICI), la rendita catastale moltiplicata per cento, per l'anno precedente a quello di presentazione della domanda di assegnazione o di aggiornamento;

    - terreni edificabili, il valore è dato dal valore commerciale relativo all'anno precedente a quello di presentazione della domanda di assegnazione o di aggiornamento;

    - terreni agricoli non destinati all'uso dell'impresa agricola, non direttamente coltivati, non gestiti in economia da imprenditori agricoli a titolo principale, il valore è dato dall'imponibile definito ai fini ICI, cioè il reddito dominicale risultante in catasto moltiplicato per settantacinque, per l'anno precedente a quello di presentazione della domanda di assegnazione o di aggiornamento.

    - assenza di precedente assegnazione in locazione ovvero in proprietà originaria o derivata, immediata o futura di alloggio realizzato con contributi pubblici e assenza di finanziamento agevolato in qualunque forma concesso dallo Stato o da enti pubblici, sempre che l'alloggio non sia utilizzabile o sia perito senza dar luogo al risarcimento del danno o sia stato espropriato per pubblica utilità;

    - reddito annuo complessivo del nucleo familiare non superiore al limite per l'accesso all'edilizia residenziale pubblica destinata all'assistenza abitativa stabilito dalla Regione e vigente al momento della pubblicazione del bando di concorso;

    - non aver ceduto in tutto o in parte, fuori dei casi previsti dalla legge, l'alloggio eventualmente assegnato in precedenza in locazione semplice oppure non aver occupato senza titolo un alloggio di edilizia residenziale pubblica destinato all'assistenza abitativa.

Come fare

  • La domanda di partecipazione al bando di concorso, in bollo, contenente la dichiarazione resa ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000 deve, a pena di inammissibilità, essere redatta su apposito modello fornito dal Comune.

    Nella medesima domanda sono riportati i requisiti per l’accesso, le condizioni di priorità per il conferimento dei punteggi, l’indicazione dei punteggi tra loro cumulabili e le modalità di attribuzione degli stessi in caso di non cumulabilità, i criteri di priorità da adottare in caso di parità di punteggio nonché i documenti da allegare.

    Non sono ammesse domande redatte su modelli diversi da quelli forniti dall’Amministrazione Comunale o su fotocopie del modello stesso.
    La domanda, debitamente compilata in ogni sua parte, deve essere sottoscritta dal richiedente e spedita al Comune di Piedimonte S. Germano esclusivamente a mezzo di raccomandata postale A.R. senza busta, con allegata fotocopia del documento di riconoscimento in corso di validità, pena l’inammissibilità.

    Il timbro apposto dall’Ufficio Postale farà fede del rispetto della data di presentazione della domanda.
    Non può essere presentata più di una istanza per ciascun nucleo familiare

In quanto tempo

  • Non sono fissati i  termini di chiusura per la presentazione delle domande, tuttavia, le graduatorie hanno scadenza semestrale. Qualora la situazione del richiedente dovesse subire modificazioni, il medesimo può presentare domanda di aggiornamento in rapporto alle nuove situazioni createsi.

Quanto costa

  • Il servizio è gratuito.

Modulistica

  • Modulo Ater_assegnazione alloggi
    scarica doc scarica doc [46 Kb]
     

A chi rivolgersi

  • Settore Affari e Servizi Generali - Servizi Scolastici
    Piazza Municipio n.1 - 03030 , Piedimonte San Germano (FR)
    Referente:
    Annabruna Gelfusa
    Telefono:
    0776.4029211
    Fax:
    0776.404081

Orario settimanale

Mattino
Pomeriggio
  • lunedi'
    8.30 - 12.30
    15.00 - 18.00
  • martedi'
    8.30 - 12.30
    chiuso
  • mercoledi'
    chiuso
    chiuso
  • giovedi'
    8.30 - 12.30
    15.00 - 18.00
  • venerdi'
    8.30 - 12.30
    chiuso
  • sabato
    -
    -

Fine dei contenuti della pagina

Sito ufficiale del Comune di Piedimonte San Germano

Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.

Piazza Municipio, 1 - 03030 Piedimonte San Germano (FR)
Tel. 0776-402901 - Fax 0776-404081
C.F.: 81000290601

Realizzazione
ImpresaInsieme S.r.l.Proxime S.r.l.